Reply to this topicStart new topicStart Poll


 
John Walcott
Inviato il: Sabato, 01-Dic-2012, 21:23
Quote Post


Pard
***

Gruppo: Allevatore
Messaggi: 328
Utente Nr: 1844
Iscritto il: 26-Giu-2012



Creata apposta per i settant'anni della Sergio Bonelli Editore e per celebrare la storia del fumetto italiano.
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Si trova a Trieste presso l'ex Pescheria e raccoglie tavole e albi dei piersonaggi che hanno fatto la storia delle nostre produzioni italiane: da Tex a Zagor, da Dylan Dog a Mister No, da Julia a Dampyr e così via..
La veste scenografica della sede offrirà un quadro aggiornato sulla produzione storica e attuale della casa editrice e ospiterà più di 200 tavole originali.
Oltre ai personaggi pubblicati negli ultimi anni ci sarà spazio per una sezione speciale di fantascienza legata all'universo di Nathan Never, e per una retrospettiva su Martin Mystere.
La mostra sarà accompagnata dall'omonimo catalogo che, sotto forma di saggio (240 pagine), analizza l'epopea della Sergio Bonelli Editore.
Infine nei mesi di apertura, si alterneranno momenti di attività e incontro con altri autori della casa editrice..

DATE DI APERTURA: 18 dicembre 2012 - 3 marzo 2013 (chiusa il 24,25,31 dicembre e il 1 gennaio)

ORARI DI APERTURA: da lunerdì a venerdì (10-13; 17-20)
sabato, domenica e giorni festivi (10-20)


Qui mi sono limitato a trascrivere le informazioni come le ho trovate. Se qualcuno è interessato e va a vederla, può pure esprimere la sua opinione qui.
PMEmail Poster
Top

 
Gabriele
Inviato il: Lunedì, 03-Dic-2012, 16:14
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Allevatore
Messaggi: 582
Utente Nr: 1400
Iscritto il: 08-Lug-2011



Troppo lontana per me.
C'entra qualcosa il volume L'audace Bonelli pubblicato l'anno scorso?


--------------------
Peste! In giro c'è un mucchio di gente che fa di tutto per non morire di vecchiaia!

E' arrivato il momento di cambiare la colt con una vanga e andare a piantare patate!
PMEmail Poster
Top

 
il monco
Inviato il: Lunedì, 03-Dic-2012, 18:20
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cowboy
Messaggi: 102
Utente Nr: 2033
Iscritto il: 01-Nov-2012



Veramente molto molto interessante la mostra l'audace bonelli.Io l'ho vista due volte:la prima a Napoli qualche anno fa e questa estate a salerno.
Era emozionante vedere le strade di napoli con le gigantografie di tex affisse qua e la negli appositi spazi dedicati.Sia a napoli che a salerno la mostra ha avuto moltissimi visitatori,un autentico successo..A napoli rispetto a salerno fu ancora piu'"simpatica"poiche'per ogni fumetto si cercava di creare il tempo e illuogo in cui si muoveva:la sella western,un ufficio con finestra e tanto di cinturone legato alla staccionata per cavalli per tex,lo scrittoio con tanto di galeone per dylan dog e cosi'via...
La mostra offricva una carrellata di tavole originali,angoli e spazi dedicatoi ai vari fumetti e a ai vari autori correlati in 70 anni di fumetti della bonelli,l'evoluzione dei disegni e delle sceneggiature,tanti albi" vecchi"(lle strisce)e nuovi(saguaro)...tanti fumetti bonelli esportati, in lingua straniera e copertine create apposta,le macchine da scrivere di bonelli padre con tanto di disegnini colorati sopra essa dallo stesso bonelli fino alle piu'moderne tecniche di scrittura...
Mi incuriosi'personalmente la copertina del n.29 di tyex" il coyote nero" in cui tex fu disegnato dal grande galep con sei dita alla mano sinistra.(io colleziono tutto tex e quindi la copertina del mio n.29 e'stata chiaramente corretta).
E'stato bellissimo girare uno spazio cosi'grande interamente dedicato ai fumetti.Per quanto rigiuarda il libro evento che immortala la mostra trattasi del libro"l'audace Bonelli"che acquistai in quella sede e che ho letto con molto interesse.La mostra gira ancora qua e la per l'italia:vi consiglio se capitasse dalle vostre parti di andarla a visitare.
PMEmail Poster
Top

 
John Walcott
Inviato il: Lunedì, 03-Dic-2012, 21:21
Quote Post


Pard
***

Gruppo: Allevatore
Messaggi: 328
Utente Nr: 1844
Iscritto il: 26-Giu-2012



QUOTE (Gabriele @ Lunedì, 03-Dic-2012, 15:14)

C'entra qualcosa il volume L'audace Bonelli pubblicato l'anno scorso?

Probabile perchè, come ricorda giustamente il monco, questa mostra è già stata a Napoli e Salerno.
Inoltre il volume, se non sbaglio, ha la stessa immagine della locandina della mostra ( quella con il disegno di Tex, oppure di Dylan Dog, con sopra il titolo). Da quello che ne so, si tratta di una sorta di saggio sulla Bonelli Editore, insomma il tipico volume che si associa a questi avvenimenti.
PMEmail Poster
Top

 
John Walcott
Inviato il: Lunedì, 04-Mar-2013, 20:27
Quote Post


Pard
***

Gruppo: Allevatore
Messaggi: 328
Utente Nr: 1844
Iscritto il: 26-Giu-2012



La mostra si è chiusa l'altro ieri.

Sono andata a vederla negli ultimi giorni ; ho pure beccato un giorno in cui ti davano il biglietto omaggio (probabilmente perchè era negli ultimi giorni).

Ho notato un po' di gente, delle più diverse fasce d'età : giovani appassionati, veterani che magari facevano coppia con le mogli o con amici, persino genitori che facevano da vate ai figli sulla loro passione.

Mi è sembrato un omaggio più che doveroso al mondo del fumetto italiano. Ricordi e testimonianze della famiglia Bonelli, persino documenti di una volta (le macchine da scrivere di una volta, un'antico volantino pubblicitario dell'Audace ...).
Ogni personaggio della Bonelli Editore aveva il suo spazio e il suo merito; ciò mi è sembrata una cosa davvero positiva, perchè non è stato affatto un monopolio dei più famosi come Tex e Dylan Dog, ma anche sui vari fumetti minori, anche quelli abrogati. L'unico che mi sembrava avesse un po' di spazio in più fosse Martin Mystere, visto che come si ricordava ha anche lui raggiunto i suoi trent'anni.

Tavole varie, sia da numeri vecchi (anche se non eccessivamente vecchi) e persino di uscite più recenti. Mi ricordo anche di aver notato un errore tra le tavole di Tex : era esposta una tavola dall'albo "Fratello bianco" (il numero 542 mi dice il numero che ho a casa) ma segnata con provenienza da "L'oro del Colorado".
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Come appassionato di questi fumetti, mi sono sentito proprio a mio agio. Mi ricordo anche di aver letto una volta sul giornale, una lettera di una persona che si lamentava per le visite guidate : con tutte le tavole che c'erano era abbastanza lungo e poichè non c'era un posto per sedersi... Qui riporto semplicemente quello che mi ricordo che si diceva in quella lettera. Personalmente sono convinto che una mostra di qualunque tipo d'arte, si possa gustare meglio senza la solita visitina guidata.

La sensazione maggiore che ho avuto alla fine è stata quella di voler portare un amico/a ancora estraneo al mondo dei fumetti. Così forte il desiderio di condividere, di voler espandere questo mondo. Pienamente soddisfatto.
PMEmail Poster
Top

 
West10
Inviato il: Giovedì, 18-Apr-2013, 18:21
Quote Post


Cacciatore di Taglie
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 2507
Utente Nr: 829
Iscritto il: 26-Mar-2010



Dopo il lusinghiero riscontro di pubblico ottenuto a Napoli, Salerno, Lucca, Brindisi e Trieste, Napoli COMICON, in collaborazione con Civita e Sergio Bonelli Editore, ripropone a Roma, con una veste rinnovata e arricchita, "L’Audace Bonelli - L'avventura del fumetto italiano", esaustiva mostra dedicata alla storia della nostra Casa editrice. L'esposizione ospita al suo interno, oltre ad un ampio excursus sulla storia di tutti gli eroi a fumetti targati Bonelli, anche una retrospettiva completa su Alfredo Castelli, papà di Martin Mystère, e una panoramica sulle nuove serie in uscita.

Il percorso espositivo permetterà di viaggiare tra i volti e le avventure dei tanti personaggi che sono giunti in edicola nel corso del tempo: da Tex a Dylan Dog, da Mister No a Martin Mystère, da Zagor a Nathan Never, fino agli ultimissimi Saguaro, Le Storie e Dragonero, la nuova collana fantasy in uscita dal 11 di giugno, oltre a Gli Orfani, in arrivo in autunno.
Una mostra collettiva che comprende oltre duecento tavole originali – presentate cronologicamente e divise in sezioni tematiche –, con particolare riguardo per le copertine a colori, il tutto a opera di più di cinquanta disegnatori. Particolare attenzione è stata dedicata all’apparato didascalico, sia nel ripercorrere la parte storica della Casa editrice, che per quanto riguarda la descrizione bio-bibliografica.
"L’Audace Bonelli - L'avventura del fumetto italiano" gode di un ricco allestimento scenografico e punta a coinvolgere lo spettatore anche con installazioni multimediali e interattive. Rimarrà in cartellone dal 20 aprile al 9 giugno a Roma, presso Palazzo Incontro, in via dei Prefetti 22. Nel corso dell'intera durata dell'evento avranno luogo incontri, dibattiti, proiezioni e sedute di autografi con molte delle firme bonelliane i cui lavori sono presenti nell'esposizione.
Infine, sarà disponibile per l'acquisto il catalogo della mostra, composto da più di 240 pagine, pubblicato da COMICON edizioni, e impreziosito da contributi critici inediti e tantissime immagini anche molto rare.
Per ulteriori informazioni:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!

PMEmail Poster
Top

 
Satan
Inviato il: Lunedì, 29-Apr-2013, 16:15
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 170
Utente Nr: 1550
Iscritto il: 19-Ott-2011



Sabato sono stato alla mostra qui a Roma e l'ho trovata ben fatta. Belli da vedere gli schizzi di Gianluigi Bonelli e le macchine da scrivere che utilizzò. In una sala sono state fatte delle proiezioni su vari documentari di Tex e Dylan Dog. La mostra si è svolta accanto al parlamento e ciò ha permesso di attirare su di se molte attenzioni dei tanti passanti. Satan
PMEmail Poster
Top

 
West10
Inviato il: Lunedì, 17-Giu-2013, 22:22
Quote Post


Cacciatore di Taglie
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 2507
Utente Nr: 829
Iscritto il: 26-Mar-2010



Il 7 giugno, a pochi giorni dalla chiusura, sono riuscito anch'io ad andare a vedere questa mostra. Forse le stanze non erano perfettamente idonee per l'esposizione delle tavole perchè in alcuni casi c'erano dei fastidiosi riflessi. Nel complesso la mostra è interessante. Come detto da Satan venivano proiettati a ciclo continuo due filmati, un'intervista a Tiziano Scavi sul suo Dylan Dog e il filmato sui 50 anni di Tex del 1998 con interviste a Boselli, Villa, Galep, Sergio Bonelli, Decio Canzio, Ticci, Fusco e Nizzi. La cosa curiosa è che all'ingresso della saletta riservata alla proiezione veniva indicato solo il filmato di Sclavi.
Oltre a parecchie tavole originali e qualche pezzo da museo come la già citata macchina da scrivere, c'erano molti fumetti e alcune sceneggiature.
PMEmail Poster
Top

 
West10
Inviato il: Lunedì, 17-Giu-2013, 23:21
Quote Post


Cacciatore di Taglie
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 2507
Utente Nr: 829
Iscritto il: 26-Mar-2010



Una delle macchine da scrivere di GLB, chissà quante sceneggiature sono state scritte con questa macchina che, come si vede, reca impresse le pause per cercare la concentrazione


Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


PMEmail Poster
Top

 
West10
Inviato il: Lunedì, 17-Giu-2013, 23:26
Quote Post


Cacciatore di Taglie
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 2507
Utente Nr: 829
Iscritto il: 26-Mar-2010



Stessa foto senza il flash (che abbagliava qualche disegnino) anche se l'ambiente non era molto illuminato...

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Messaggio modificato da West10 il Lunedì, 17-Giu-2013, 23:27
PMEmail Poster
Top

 
West10
Inviato il: Lunedì, 24-Giu-2013, 23:06
Quote Post


Cacciatore di Taglie
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 2507
Utente Nr: 829
Iscritto il: 26-Mar-2010



Quiz della sera...

Che edizione di Tex è quella riprodotta nella foto in basso al centro? (per una risposta degna di esser considerata tale serve indicare almeno lingua e anno di pubblicazione)
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!



Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!





P.S. Per Carlo Monni. Se non rispondi ti giochi buona parte della tua reputazione di Wikipedia vivente di Tex
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!




PMEmail Poster
Top

 
Santana
Inviato il: Martedì, 25-Giu-2013, 00:05
Quote Post


Gallerista d'autori
****

Gruppo: Rangers
Messaggi: 1673
Utente Nr: 292
Iscritto il: 31-Lug-2008



Sembra una edizione in lingua Tamil....o Nepalese......anno 2010 o 2011


--------------------
PESTE! C'è in giro un mucchio di gente che fa di tutto per non morire di vecchiaia!
PMEmail Poster
Top


Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 1.1546 ]   [ 22 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]