Pagine : (172) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll


 
due
Inviato il: Venerdì, 10-Nov-2006, 17:17
Quote Post


"Cacciatore d'Autori"
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 2022
Utente Nr: 20
Iscritto il: 07-Nov-2006



Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!




Mauro Boselli nasce a Milano il 30 agosto 1953, dove tuttora vive e lavora.

Lettore onnivoro, fin da ragazzo matura la vocazione del narratore, inventando storie per gli amici, che racconta durante le lunghe e noiose estati estive.

L’incontro con Giorgio Bonelli gli permette di entrare in contatto con la Sergio Bonelli Editore, per i conteggi del famoso referendum degli anni settanta e per rispondere alle lettere dei lettori.

Traduttore di professione, inizia a lavorare stabilmente presso l’editore Bonelli nel 1984, come redattore della rivista "Pilot", allora diretta da Tiziano Sclavi. Subito dopo è redattore di "Orient Express" ( che eredita dalla Bonelli con l'acquisizione dell' Isola Trovata ) e traduce vari fumetti francesi nonché l’unico comic book mai pubblicato dalla Bonelli, la serie americana di Indiana Jones prodotta dalla Marvel.

In una recente intervista Boselli ha avuto modo di chiarire meglio il suo ruolo all’interno della casa editrice in quei primi anni di apprendistato: “Io ho lavorato per un paio d’anni, più o meno, come segretario-assistente di Gianluigi, In realtà era un lavoro di tutto riposo perché io lo guardavo scrivere, lui chiacchierava con me e mentre scriveva mi insegnava qualche cosa. E… ci raccontavamo delle cose… io leggevo… cercavo dei soggetti per lui, spulciavo i vecchi numeri di “True West”… la rivista…”

Pian piano assume il ruolo di redattore factotum interno della Bonelli, occupandosi sia della revisione di tavole e sceneggiature, che della stesura dei redazionali e delle rubriche di molte delle testate. In particolar modo sue sono le rubriche ai librini allegati agli speciali estivi, di cui spesso è revisore e autore. Firmati da lui sono Spettri mostri e creature, Gli esploratori dell’Amazzonia, Terre immaginarie, Guida a vudu e macumba, La letteratura horror dall’ A alla Z e altri. Boselli cura anche alcuni degli articoli e dei dossier pubblicati nella collana almanacchi.

Al fumetto vero e proprio arriva nel 1986 con una storia di Tex, La tragedia della "Shangay Lady" [ # 309 / 10 ], su soggetto di Giorgio Bonelli e co-sceneggiato da Gianluigi Bonelli, i disegni sono di Letteri.

Nel 1990 la sua prima sceneggiatura in solitaria: si tratta del secondo episodio di River Bill, personaggio creato da Guido Nolitta per la serie TuttoWest che fino al n° 36 ( maggio 1990 ) ha ospitato le ristampe di alcuni personaggi storici della Bonelli ( El Kid, Kociss, Hondo, Il Giudice Bean, Davy Crockett, I Tre Bill, ecc...) originariamente pubblicati nel classico formato a striscia. Dal n.37, appunto, inizia invece ad essere proposto l'inedito River Bill, il cui primo episodio è sceneggiato dal solo Nolitta: Boselli affianca Nolitta già dal secondo episodio e si occuperà della serie fino alla sua conclusione, con il n° 45 del febbraio 1991 ( in totale la serie arriverà a contare soltanto 9 episodi ). I disegni sono di Gamba e Buffolente.

Nel 1991 si situa il suo esordio su Zagor: si tratta del quarto speciale, La fiamma nera, per i disegni del veterano Gallieno Ferri. L'arrivo di Boselli nella serie coincide con un ritorno marcato alle tematiche fantastiche ed orrorifiche che fin dalle origini hanno costituito uno dei punti di forza della serie. La sua collaborazione a Zagor proseguirà accanto al prolifico Moreno Burattini: a loro due va riconosciuto il merito di aver attuato una vera e proprio rivitalizzazione del personaggio di Nolitta.

Nel 1992 Boselli rende omaggio anche al Piccolo Rangers con lo speciale Il ritorno dei Rangers, disegnato da Francesco Gamba, uscito in occasione del trentennale della serie.

Nel 1993 il vecchio progetto di Alfredo Castelli di inaugurare una serie parallela al suo Martin Mystère, ha trovato la concretizzazione nella pubblicazione, nell'aprile del 1992 di Zona X. Sulla testata regolare non trovano però posto le progettate riduzioni di alcuni classici della letteratura fantastica che Castelli aveva incluso nel suo progetto iniziale. Le storie già realizzate vengono quindi dirottate sulla rivista L'Eternauta edita dalla Comic Art: la sceneggiatura di Boselli, una riduzione del racconto La lente di diamant di Fitz-James O'Brien, illustrata da Corrado Roi, verrà ristampata nel n.17 della collana Best Comics.

Sempre nel 1993 scrive il soggetto e la sceneggiatura di un albo di Mister No, Capitan Vendetta, disegnato da Fabio Civitelli ed ospitato nell'Almanacco dell'avventura 1994, quindi l'allegato Mister Bluff allo speciale n° 4 del Comandante Mark.

Nel 1994 arriva il sospirato debutto di Boselli ai soggetti di Tex: Il passato di Carson [ # 407 / 409 ] . Boselli continuerà a scrivere soggetti e sceneggiature per il ranger, alternandosi a Claudio Nizzi.

Tra il 1995 e il 1999 i suoi impegni redazionali, per anni è stato il principale curatore dei testi del Giornale di Sergio Bonelli pubblicato in appendice agli albi, vengono ridotti sempre più a favore della sua attività di sceneggiatore a tempo pieno per Zagor e Tex.

Nel 2000 esordisce nelle edicole il primo personaggio da lui creato ( con la collaborazione dell’amico Maurizio Colombo ): Dampyr. I disegni dei primi numeri della nuova serie sono affidati alle matite di Mayo ( Mario Rossi ), Luca Rossi, Nicola Genzianella, Maurizio Dotti, Marco Torricelli, Stefano Andreucci, Alessandro Baggi, e Giuliano Piccinninno, mentre le copertine sono ad opera del talentuoso Enea Riboldi.

Sempre nel 2000 debutta anche ai testi di un episodio di Dylan Dog: L'isola dei cani, disegnato da Giampiero Casertano.

Tra il 2000 e il 2005 le sceneggiature di Dampyr ( e Zagor ) lo impegnano sempre più, solo tre sono infatti le storie che scrive per Tex, ma nel corso dell'anno seguente appaiono altre tre storie del ranger, che sembrano invertire la tendenza e destinarlo al ruolo di primo soggettista e sceneggiatore.




[ Nota: il messaggio iniziale di questa discussione è stato modificato per permettere l'inserimento della biografia dell'autore ]



Boselli: un nome, una garanzia. L'uomo che ci ha regalato storie come "Il passato di Carson", "Eroe per caso" e "I lupi rossi". Parlatene e, se fate i bravi, parlategli.
PMEmail Poster
Top

 
Mister P
Inviato il: Venerdì, 10-Nov-2006, 19:54
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 1319
Utente Nr: 2
Iscritto il: 20-Set-2006



Ciao, Mauro, ho sentito che non ci sono più le restrizioni per la durata delle storie. E' in cantiere qualche tua storia lunga? Sapremo mai quella vicenda che coinvolgeva Tex e Jethro, ^preannunciata^ ne LA GRANDE INVASIONE?
Grazie.
PMEmail Poster
Top

 
Giudice Colt
Inviato il: Sabato, 11-Nov-2006, 13:43
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cittadino
Messaggi: 130
Utente Nr: 8
Iscritto il: 02-Nov-2006



Si' pure a me interssava molto quell' episodio
PMEmail Poster
Top

 
borden
Inviato il: Venerdì, 17-Nov-2006, 09:18
Quote Post


Autore di Tex!
****

Gruppo: Autori TexWiller
Messaggi: 1427
Utente Nr: 23
Iscritto il: 17-Nov-2006



QUOTE (Mister P @ Nov 10 2006, 05:54 PM)
Ciao, Mauro, ho sentito che non ci sono più le restrizioni per la durata delle storie. E' in cantiere qualche tua storia lunga? Sapremo mai quella vicenda che coinvolgeva Tex e Jethro, ^preannunciata^ ne LA GRANDE INVASIONE?
Grazie.

Sì, sto scrivendo una tripla per Piccinelli,una doppia e mezzo per Ticci, una tripla per Santucci-Bianchini. Per ora Jethro non è in vista, ma con Mastantuono sono al lavoro su un altro flashback cui si accenna nella "Grande Invasione".


Borden
PMEmail Poster
Top

 
Anthony Steffen
Inviato il: Venerdì, 17-Nov-2006, 14:39
Quote Post


"Bounty Killer"
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 3238
Utente Nr: 6
Iscritto il: 02-Nov-2006



Ciao Borden,oltre a collezionare Tex sono un lettore anche di Dampyr di cui posseggo tutti gli albi.
Volevo chiederti che differenza c'e' a scrivere Tex e Dampyr?
Ti diverte di piu' a scrivere storie western o horror?
PMEmail Poster
Top

 
stefano3
Inviato il: Venerdì, 17-Nov-2006, 14:59
Quote Post


Mandriano
**

Gruppo: Cittadino
Messaggi: 119
Utente Nr: 7
Iscritto il: 02-Nov-2006



QUOTE (borden @ Nov 17 2006, 07:18 AM)
QUOTE (Mister P @ Nov 10 2006, 05:54 PM)
Ciao, Mauro, ho sentito che non ci sono più le restrizioni per la durata delle storie. E' in cantiere qualche tua storia lunga? Sapremo mai quella vicenda che coinvolgeva Tex e Jethro, ^preannunciata^ ne LA GRANDE INVASIONE?
Grazie.

Sì, sto scrivendo una tripla per Piccinelli,una doppia e mezzo per Ticci, una tripla per Santucci-Bianchini. Per ora Jethro non è in vista, ma con Mastantuono sono al lavoro su un altro flashback cui si accenna nella "Grande Invasione".


Borden

Evvai! Proprio quello che speravo di leggere!
Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top

 
borden
Inviato il: Martedì, 21-Nov-2006, 10:04
Quote Post


Autore di Tex!
****

Gruppo: Autori TexWiller
Messaggi: 1427
Utente Nr: 23
Iscritto il: 17-Nov-2006



QUOTE (Anthony Steffen @ Nov 17 2006, 12:39 PM)
Ciao Borden,oltre a collezionare Tex sono un lettore anche di Dampyr di cui posseggo tutti gli albi.
Volevo chiederti che differenza c'e' a scrivere Tex e Dampyr?
Ti diverte di piu' a scrivere storie western o horror?

Entrambe, Con Dampyr ho più varietà di argomenti.

Borden
PMEmail Poster
Top

 
Mister P
Inviato il: Martedì, 21-Nov-2006, 10:25
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 1319
Utente Nr: 2
Iscritto il: 20-Set-2006



Sai se si sta muovendo qualcosa per far tornare qualche tinta horror sulle pagine di Tex? Molti sentono la mancanza del Morisco e dei misteri legati alle stoprie in cui lui compare...
PMEmail Poster
Top

 
borden
Inviato il: Mercoledì, 22-Nov-2006, 09:13
Quote Post


Autore di Tex!
****

Gruppo: Autori TexWiller
Messaggi: 1427
Utente Nr: 23
Iscritto il: 17-Nov-2006



QUOTE (Mister P @ Nov 21 2006, 08:25 AM)
Sai se si sta muovendo qualcosa per far tornare qualche tinta horror sulle pagine di Tex? Molti sentono la mancanza del Morisco e dei misteri legati alle stoprie in cui lui compare...

Un po' di mistero e tenebra torneranno con la storia tripla per Bianchini e Santucci, ambientata in Louisiana... Per quello che dici tu e che anche a me piace, occorre prima trovare un'idea davvero buona...


Borden
PMEmail Poster
Top

 
Anthony Steffen
Inviato il: Mercoledì, 22-Nov-2006, 16:53
Quote Post


"Bounty Killer"
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 3238
Utente Nr: 6
Iscritto il: 02-Nov-2006



Borden,essendo un cultore, oltre che degli Spaghetti Western, di tutti quei B-Movies horror qualche giorno fa mi sono imbattuto in un film dal titolo La Fattoria maledetta del 1987 titolo originale The Curse ebbene man mano che vedevo il film mi ricordava sempre piu' una storia di Tex in due albi scritta da te e disegnata da Letteri: La minaccia nel deserto e Terrore a Silver Bell usciti nel 1995.

Questo film tratto da un racconto di Lovecraft "The colour out of space" racconta di un meteorite caduto su un terreno coltivato che contamina l'acqua di un pozzo nel Tennessee,trasformando animali e persone in orripilanti mostri assassini.
La mia domanda e' questa:
il cinema ha sempre dato molto ai fumetti nel senso che e' stato sempre una grande fonte d'ispirazione per gli autori,ma viceversa, i fumetti danno altrettanto spunti per il cinema?
PMEmail Poster
Top

 
borden
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2006, 09:55
Quote Post


Autore di Tex!
****

Gruppo: Autori TexWiller
Messaggi: 1427
Utente Nr: 23
Iscritto il: 17-Nov-2006



QUOTE (Anthony Steffen @ Nov 22 2006, 02:53 PM)
Borden,essendo un cultore, oltre che degli Spaghetti Western, di tutti quei B-Movies horror qualche giorno fa mi sono imbattuto in un film dal titolo La Fattoria maledetta del 1987 titolo originale The Curse ebbene man mano che vedevo il film mi ricordava sempre piu' una storia di Tex in due albi scritta da te e disegnata da Letteri: La minaccia nel deserto e Terrore a Silver Bell usciti nel 1995.

Questo film tratto da un racconto di Lovecraft "The colour out of space" racconta di un meteorite caduto su un terreno coltivato che contamina l'acqua di un pozzo nel Tennessee,trasformando animali e persone in orripilanti mostri assassini.
La mia domanda e' questa:
il cinema ha sempre dato molto ai fumetti nel senso che e' stato sempre una grande fonte d'ispirazione per gli autori,ma viceversa, i fumetti danno altrettanto spunti per il cinema?

Diavolo! Mai sentito! Davvero esiste quel film? Ci siamo ispirati evidentemente entrambi allo stesso racconto di Lovecraft! Quindi, almeno in questo caso, il mio debito è con la letteratura (come quasi sempre, per quanto mi riguarda, a parte certe significative eccezioni western). Alla tua domanda potrebbe rispondere chiunque in senso affermativo, per quanto riguarda gli ultimi dieci anni di cinema americano! Il che significa che quel cinema non ha più idee...


Borden
PMEmail Poster
Top

 
ymalpas
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2006, 12:04
Quote Post


Soldato
******

Gruppo: Rangers
Messaggi: 6926
Utente Nr: 3
Iscritto il: 29-Set-2006



Ciao Borden, posto qui un'idea di soggetto che avevo postato sul mio forum e che riguarda il ruolo di Carson nella guerra civile.

Nelle storie che hanno avuto come tema quella sanguinosa guerra, vediamo Tex raccontare al vecchio cammello fatti e vicende che lo hanno visto protagonista del conflitto. E lui ? Che faceva Carson ( domanda che rivolgo in termini esclusivamente fumettistici )?

La curiosità è legittima.

Da che parte immaginarlo schierato ?

Difficile vederlo con una giacca grigia, però se così fosse, per una volta sarebbe "il rivale" di Tex e non il complice.

Ne nascerebbe una storia epica, particolarmente adatta al tuo stile.

In quella discussione è emerso che Tex e Carson si sono conosciuti solo DOPO la guerra, ne La Mano Rossa esiste una vignetta che illustra il loro primo incontro, eppure penso che entrambi potrebbero rivivere attraverso un dosato uso del flashback una storia insieme, ambientata in quei tormentati anni, ovviamente senza incontrarsi mai!

Credi che sarebbe possibile ?

Inoltre il tema della rivalità tra Carson e Tex non è mai stato affrontato, i due vivono praticamente in simbiosi da almeno cinquant'anni ( l'unico tentativo di violare questo tabù credo sia stato di Nolitta, il famoso pugno di Tex al vecchio cammello, che poi si è mai concretizzato ). Cosa ne pensi ?

PM
Top

 
Anthony Steffen
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2006, 16:13
Quote Post


"Bounty Killer"
*****

Gruppo: Collaboratori
Messaggi: 3238
Utente Nr: 6
Iscritto il: 02-Nov-2006



Per chi interessa il film "La fattoria maledetta" lo passano stanotte alle 4:10 su Italia 1.
Quindi programmate i vostri videoregistratori o Dvd Recorder e registratelo.
PMEmail Poster
Top

 
Mister P
Inviato il: Giovedì, 23-Nov-2006, 23:52
Quote Post


Cavaliere Solitario
****

Gruppo: Ranchero
Messaggi: 1319
Utente Nr: 2
Iscritto il: 20-Set-2006



Ciao, Borden, sempre a proposito di flashback, uno fattibile sarebbe una missione di Tex assieme ad Arkansas Joe. E quando Carson gli chiede stupito: "Perché quando t'ho parlato della sua morte tu non mi hai raccontato nulla?" Tex risponde: "in quel momento erano ben altri i pensieri che avevo in testa" o qualcosa di simile.
PMEmail Poster
Top

 
borden
Inviato il: Lunedì, 27-Nov-2006, 10:04
Quote Post


Autore di Tex!
****

Gruppo: Autori TexWiller
Messaggi: 1427
Utente Nr: 23
Iscritto il: 17-Nov-2006



Ecco uno spunto interessante. Lo terrò a mente. ma attualmente sto già scrivendo DUE storie con flashback. E' bene non esagerare!


Borden


In quanto allo spunto su Carson nella Guerra Civile, la difficoltà a mio parere insormontabile è data proprio dal fatto che i due a quei tempi non si conoscevano... Impossibile dunque scrivere una storia anche lontanamente "tradizionale" con simili presupposti.
PMEmail Poster
Top


Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (172) [1] 2 3 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 1.7736 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]